CONTRARI A BLOCCO OPERA SFM5, ORA FASE AVANZATA DEL PROGETTO

CONTRARI A BLOCCO OPERA SFM5, ORA FASE AVANZATA DEL PROGETTO

Se l’obiettivo della Sindaca è bloccare l’opera non può che vederci contrari. L’ultima cosa di cui abbiamo bisogno sono posizioni strumentali che rinviano ad ennesimi tavoli tecnici, simili posizioni sono irrispettose dei tanti cittadini che attendono l’opera e dei numerosi tecnici che ci lavorano.

RISPOSTE SUI VALLONI DI SEA E TRIONE!

RISPOSTE SUI VALLONI DI SEA E TRIONE!

E’ arrivata la risposta dell’Assessore Valmaggia al question time che ho presentato insieme al collega Giaccone per chiedere chiarimenti circa l’intenzione di avviare la costruzione di nuove piste argosilvopatorali nei Valloni di Sea e Trione! Qui tutta la documentazione.

IN DIFESA DEI NOSTRI VALLONI

IN DIFESA DEI NOSTRI VALLONI

Un’interrogazione, presentata in Consiglio Regionale insieme al collega Giaccone, per chiedere informazioni sulla questione delle nuove piste agrosilvopastorali nei Valloni di Sea e Trione. Chiediamo di sapere: quali siano le ricadute, ambientali paesaggistiche che gli investimenti fatti finora in questa direzione hanno generato sui territori coinvolti; quale sia il valore economico degli interventi che interesseranno Valloni di Sea Trione e, di questi, quanti sono stati finanziati con fondi regionali e/o europei; quali siano gli esiti del bando regionale “a sostegno di infrastrutture per l’accesso la gestione delle risorse forestali e pastorali” e altri bandi analoghi, rispetto alle piste che interesseranno i Valloni di Sea e Trione.

La rabbia e l’algoritmo

La rabbia e l’algoritmo

Il punto è che è arrivato il momento di prendere sul serio il Movimento 5 Stelle. Ci siamo illusi per troppo tempo che si trattasse di un fenomeno residuale, destinato prima o poi ad essere riassorbito, magari anche grazie all’avvento di una nuova generazione capace di spezzare l’incantesimo paralizzante del ventennio berlusconiano.

SOSTENIAMO LA VIA FRANCIGENA

SOSTENIAMO LA VIA FRANCIGENA

Il Consiglio Regionale del 30 gennaio 2017 ha approvato il mio ordine del giorno per la promozione e tutela della Via Francigena, un grande patrimonio (anche) piemontese. Qui il testo e le richieste che abbiamo posto alla Giunta.