Tag: regionali 2014

Più in alto del Monte Bianco

Più in alto del Monte Bianco

4.871 grazie (il m. Bianco si ferma a 4810)!! Sono il sesto eletto (su otto) della provincia di Torino nella lista del PD per il Consiglio Regionale, il terzo più votato a Torino. Un risultato eccezionale, ottenuto in una lista molto competitiva grazie all’aiuto di tutti voi. Il complimento più bello e più ricorrente, in questi giorni post-elezioni è stato: “Siete stati una bella squadra!”. Lo saremo ancora per affrontare le prossime, impegnative, sfide in Consiglio Regionale.

25 maggio 2014: volata finale

25 maggio 2014: volata finale

Siamo entrati nell’ultima settimana di campagna elettorale!Tutto si gioca in questi ultimi giorni e io ho bisogno di tutti voi, ora più che mai.Tanto è stato fatto, soprattutto grazie all’aiuto delle molte persone che credono in me e nel nostro progetto, ma serve ancora il contributo di tutti.

Un Piemonte connesso: UNA CICLABILE NEL CUORE DELLA VAL PELLICE

Un Piemonte connesso: UNA CICLABILE NEL CUORE DELLA VAL PELLICE

Il progetto “una Pista Ciclabile nel cuore della Val Pellice”, nasce dall’idea di riutilizzare il tracciato dell’ex linea ferroviaria Pinerolo-Torre Pellice. Tale linea è stata chiusa da tempo a causa degli elevati costi di gestione. Intendiamo partire da un insuccesso per trasformarlo in un volano di sviluppo. Dati principali Lunghezza 16,5 Km Dislivello 140 m

Elezioni regionali 2014: Piemonte Valley

Elezioni regionali 2014: Piemonte Valley

Prosegue la mia campagna per il Consiglio Regionale del Piemonte nella lista Partito Democratico per Chiamparino presidente, attraverso giorni intensi, ricchi di appuntamenti con gli elettori lungo tutta la Provincia di Torino. Un territorio vastissimo, ricco di differenze e particolarità che la campagna elettorale aiuta a conoscere e approfondire. 

Un Piemonte innovativo: UNIVERSITA’

Un Piemonte innovativo: UNIVERSITA’

Gli atenei Piemontesi presentano eccellenze a livello nazionale sia nel campo della ricerca sia nel campo della didattica. Il Politecnico e l’Università degli Studi a Torino, l’Università del Gusto a Pollenzo e l’Università Amedeo Avogadro a Vercelli creano un sistema universitario diffuso sul territorio che accoglie più di 100.000 tra studenti, ricercatori e docenti provenienti da tutta Italia e dal Mondo.

Un Piemonte solidale: GARANZIA GIOVANI

Un Piemonte solidale: GARANZIA GIOVANI

La risposta europea alla crisi dell’occupazione giovanile si chiama European Youth Guarantee. Il programma, che prende forma nella Raccomandazione del Consiglio dell’Unione Europea del 22 aprile 2013, mira ad offrire garanzie ai giovani in cerca di lavoro.

Occorre però fare un inciso che dimostra quanto i giovani in politica possono contribuire al rilancio dell’occupazione giovanile: è doveroso ricordare lo sforzo sostenuto dai giovani parlamentari italiani, quando il 5 giugno 2013 presentarono alla Camera dei Deputati una mozione, approvata all’unanimità, sulla scorta della quale il Governo Italiano chiese maggiori fondi europei.

Un Piemonte solidale: RIFORMA DELLA SANITA’

Un Piemonte solidale: RIFORMA DELLA SANITA’

Quando si tratta l’argomento SANITÁ, occorre chiarire alcuni concetti fondamentali che spieghino le migliorie, le innovazioni ma soprattutto riprendano dei valori culturali e sociali perduti in questi ultimi anni.
Il primo è SPEZZARE il significato del binomio RIORGANIZZAZIONE=TAGLIO alla spesa piuttosto che ai servizi o, peggio ancora, al personale; è chiaro che una migliore ottimizzazione ed organizzazione dei processi, delle strutture e della gestione porti solo dei benefici. Ciò però è ben diverso dall’affermare e dal sostenere continui tagli indiscriminati senza vivere o conoscere l’ambiente sanitario come avvenuto nell’ultimo periodo, danneggiando i cittadini.